STORIA DEL BANDO ESTATE INPSIEME

Il bando Estate Inpsieme è stato pubblicato dall’Inps la prima volta il 29 frebbraio 2016 il bando di concorso Estate Inpsieme, ex concorso Valore Vacanza, prevede l’assegnazione di contributi per i Soggiorni in Italia e per i Soggiorni studio in Europa nei mesi di giugno, luglio e agosto.

I beneficiari sono figli di dipendenti e di pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria Prestazioni Creditizie e Sociali, dei pensionati Utenti della Gestione Dipendenti Pubblici e degli iscritti alla Gestione Fondo Ipost.

La modifica sostanziale rispetto alle vacanze ex-inpdap Valore Vacanze è che non si parla più, infatti, di partecipazione a soggiorni accreditati dall’INPS ma di assegnazione di contributi.

Ciò vuol dire, nella sostanza, che se in passato i vincitori del concorso potevano contare su una selezione oculata, da parte dell’Inps, dei tour operator a cui affidare l’organizzazione dei soggiorni, oggi, invece, i beneficiari dovranno autonomamente scegliere tra le numerose offerte che popolano il libero mercato. Sarà poi l’Inps a pagare direttamente il soggetto organizzatore, cioè il tour operator.